Cittadini svizzeri

Una notificazione a destinatari di sola nazionalità svizzera (o se il destinatario è cittadino svizzero e di uno Stato terzo) è in linea di principio possibile in tutti i Paesi e questo anche quando la pagina relativa al Paese porta la menzione "IMPOSSIBILE". La durata dell'esecuzione è di circa 2-3 mesi. Nell'ambito civile o commerciale, la notificazione viene effettuata direttamente al destinatario, tramite l'UFG e la rappresentanza svizzera all’estero. Si deve quindi assolutamente indicare la nazionalità del destinatario nella domanda di notificazione. È esclusa qualsiasi misura coercitiva. Una ricevuta debitamente compilata (1 esemplare) deve essere allegata alla domanda. 
Formulario

Riguardante le esigenze relative alle traduzioni, l’UFG raccomanda, in materia civile, di allegare una traduzione degli atti nella lingua dello Stato di destinazione, oppure di compilare (quando la CLA65 è applicabile) almeno la parte "Elementi essenziali dell'atto" del Modulo modello secondo la CLA65 (p. 3 e 4) nella lingua dello Stato di destinazione e di allegarla. Non è necessario compilare una "Domanda all'autorità competente" o legalizzare gli atti. Per ulteriori informazioni si rinvia alle spiegazioni sull’art.8 CLA65 ([Notificazione tramite la rappresentanza svizzera (via UFG)]) e alle Linee direttive "Assistenza giudiziaria internazionale in materia civile" (edizione 2003, capitolo II.E.1.1 e II.F.2)].
Modulo modello secondo la CLA65
Notificazione tramite la rappresentanza svizzera  
Linee direttive "Assistenza giudiziaria internazionale in materia civile" 

Una notificazione tramite le autorità estere rimane tuttavia sempre possibile (vedasi Pagine dei paesi); deve essere però esplicitamente menzionata nella domanda rivolta all’UFG.

Doppia nazionalità

Se il destinatario è cittadino svizzero e dello Stato richiesto, la notificazione viene effettuata tramite le autorità dello Stato richiesto. La notificazione tramite la rappresentanza svizzera non è ammessa. Eccezioni figurano su alcune pagine dei paesi.

Diritto penale

Per facilitazioni speciali in materia penale vogliate rivolgervi direttamente all’UFG.

 

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 27.10.2016