Parità di genere e protezione dalla discriminazione

Di cosa si tratta?

L’articolo 8 capoverso 2 della Costituzione federale (Cost.) vieta le discriminazioni nell’esercizio dei compiti statali e impone allo Stato di proteggere le persone dalle discriminazioni con misure giuridiche, politiche e di altro tipo. La Costituzione federale stabilisce che uomo e donna hanno uguali diritti e impone al legislatore di assicurare l’uguaglianza di genere in particolare per quanto concerne la famiglia, l’istruzione e il lavoro (art. 8 cpv. 3 Cost.). Uomo e donna hanno infatti diritto a un salario uguale per un lavoro di uguale valore (art. 8 cpv. 3, terzo periodo Cost.).

L’Ufficio federale di giustizia (UFG) è responsabile della legge federale sulla parità dei sessi (LPar). A tale scopo collabora a stretto contatto con l’Ufficio federale per l’uguaglianza tra donna e uomo, a cui compete l’esecuzione di detta legge.

L’UFG si occupa anche di attuare il divieto generale di discriminazione: attualmente sta elaborando un rapporto sulle possibilità per migliorare la situazione delle persone non binarie in Svizzera.  

Basi legali

Ultima modifica 05.06.2024

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale di giustizia
Servizio d’informazione
Bundesrain 20
CH-3003 Berna
T +41 58 462 48 48
Contatto

Stampare contatto

https://www.sem.admin.ch/content/bj/it/home/gesellschaft/gleichstellung.html