Legalizzazione da parte di

Quando tutti gli atti di una richiesta sono stati preparati (compresi i moduli indicati in "problemi particolari" e, se necessarie, le traduzioni), devono eventualmente essere legalizzati. Le indicazioni sulle pagine dei Paesi significano:

  • Nessuna indicazione: nessuna legalizzazione è necessaria.
     
  • "Cancelleria dello Stato": (AG = Pass- und Patentamt, AI = Ratskanzlei, AR = Kantonskanzlei, BL = Landeskanzlei, GE = le Département des Institutions, GL = Regierungskanzlei, GR = Standeskanzlei, Autorità federali = Cancelleria federale): La firma del funzionario dell'autorità richiedente deve essere legalizzata dalla
    Elenco delle autorità cantonali
     
  • "Rappr. dipl. estera": Se inoltre si legge questa indicazione, la firma della Cancelleria dello Stato deve essere legalizzata per di più dalla rappresentanza estera dello Stato richiesto. Può trattarsi di un Consolato (generale) o dell'Ambasciata dello Stato in questione.
    Rappresentanze estere in Svizzera 
     
  • "Cancelleria dello Stato (postilla)": Tra lo Stato richiesto e la Svizzera è in vigore la Convenzione del 5 ottobre 1961 che sopprime la legalizzazione degli atti pubblici esteri (RS 0.172.030.4). La veracità della firma del funzionario dell'autorità richiedente deve essere attestata dalla Cancelleria dello Stato del suo cantone (Autorità federali = Cancelleria federale). Per questo la Cancelleria dello Stato appone una postilla giusta l' art. 3 della convenzione.
    "Cancelleria dello Stato (postilla)"
    Elenco delle autorità cantonali
    RS 0.172.030.4, art. 3

 
Informazioni sugli emolumenti per le legalizzazioni e sulle modalità del pagamento sono da richiedere presso le rispettive autorità.

Queste indicazioni corrispondono alle esperienze dell'UFG e possono eventualmente deviare da trattati applicabili. Senza indicazione, l'UFG non ha nessuna esperienza con questo Paese.

Molti trattati in materia di assistenza giudiziaria internazionale escludono tali formalità, come per esempio:

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 03.08.2017