Durata in mesi

Le cifre indicate sono indici di valori sperimentali, i quali, in parte, sono fortemente variabili (es. dai 4 ai 36 mesi). La durata corrisponde al periodo che corre tra la trasmissione della domanda all’estero e la ricezione degli atti dell’esecuzione; per notifiche, secondo la forma di notificazione proposta dall'UFG (senza vie alternative). Non sono qui presi in considerazione però i casi in materia penale trasmessi direttamente per ragioni d’urgenza.

Nessuna menzione: Ciò significa che l’UFG non dispone di conoscenze abbastanza affidabili per gli ultimi anni. Ciò nonostante, in questi casi ci si può informare presso il settore Assistenza giudiziaria, per esempio per fissare un termine per una citazione.

 

vai a inizio pagina Ultimo aggiornamento 27.10.2016